Riflessologia Plantare


 E’ una tecnica conosciuta dall’antichità, le cui potenzialità sono state scoperte dalla medicina tradizionale occidentale solo agli inizi del XX secolo. In riflessologia si parla di somatotopia, ovvero di proiezioni del soma in una parte del corpo, il piede in questo caso, stimolando il quale in punti precisi si va ad agire sui vari organi corporei.

Il piede non solo svolge l’insostituibile ruolo di sostenere il peso del corpo, ma è anche ricchissimo di terminazioni nervose e rappresenta uno dei recettori più importanti nella regolazione della postura; merita quindi di essere oggetto di attenzione e di cura.     La tecnica  viene eseguita con la persona distesa in posizione supina, e si prefigge, attraverso la stimolazione e la compressione di specifici punti dei piedi, di esercitare un’azione preventiva e curativa su eventuali squilibri dell’organismo. Oltre ai benefici sui vari organi trattati, la riflessologia porta rilassamento, migliora la circolazione sanguigna e linfatica e aumenta la mobilità del piede.